Piove, il cortometraggio di Francesco Zucchi, Lu Pulici

di Valentina Vincenzini

pubblicato su farespettacolo.it
lunedì, 07 luglio 2014

Piove

di Francesco Zucchi, Lu Pulici

con: Roberto Agostino, Magda Mane, Patrizio Fraternali, Saul Fucili, Luca Regina, Laura Tombini, Marisa Fucili, Angela Cenerini, Giuseppe Giannini, Barbara Zerbini, Gina Cangini, Lorenzo Valenti, Gianni Giannini, Raul Somarriba, Michele Giovagnoli, Linda Valenti, Gherardo Fucili.

Sinossi: È una giornata come le altre per Tony Bianchi, rispettato medico di paese; tra impegni di lavoro, due chiacchiere dal barbiere e una partita al bar, il dottore vive la sua personale routine scandita dagli “inaspettati” incontri con i personaggi pittoreschi del paese che lo portano a confrontarsi con il suo ruolo in quel piccolo e bizzarro mondo. E poi, puntuale come al solito, arriva la pioggia…

I REGISTI DI PIOVE

Francesco Zucchi
nasce a Novafeltria (RN) nel 1980 e vive a Pennabilli (RN). Si è diplomato come montatore video alla scuola nazionale di cinema di Bologna. Lavora dal 2004 come operatore di ripresa, montatore e regista per varie emittenti televisive italiane. Come videomaker ha collaborato con diversi artisti e musicisti internazionali realizzando promo-video dei loro spettacoli. Inoltre ha realizzato diversi cortometraggi, e ha partecipato allo sviluppo di documentari e progetti-video scolastici. Da due anni collabora con “San Marino International Arts Festival” e nel marzo del 2010 ha realizzato il report “SanMarinoSarajevo2010”. Nel 2012 ha creato “Lo Spalatore” video virale che ha riscosso grande successo sul web. Nel 2013 crea insieme a Lu Pulici la compagnia di cinema indipendente Lumaca Film.

Lu Pulici nasce a Descalvado, Brasil nel 1963 e vive a Pennabilli (RN). Si è diplomato come architetto alla “Universidade Católica de Santos”, Brasile, e come regista cinematografico al “Centre d’Estudis Cinematogràfics de Catalunya”, Barcellona, Spagna. Dal 1993 al 2001 lavora nell’industria cinematografica spagnola come Art Director, lavorando per varie produzioni sia di cortometraggi che di lungometraggi. Inoltre ha realizzato 3 cortometraggi prodotti per il “Centro d’Estudis Cinematogràfics de Catalunya”. Dal 1998 in poi crea e dirige la Compagnia di Teatro Trukitrek, dedicata al teatro di figura e burattini, portando i suoi spettacoli a più di 30 nazioni. Nel 2013 crea insieme a Fancesco Zucchi la compagnia di cinema indipendente Lumaca Film.

Girato a Pennabilli, il paese di Tonino Guerra, Piove è il tuo primo corto di fiction dalle atmosfere felliniane. Dove nasce l’idea di questo progetto?
Francesco Zucchi: Lumaca film nasce dall’idea di creare un prodotto cinematografico a Pennabilli, coinvolgendo nel progetto professionisti e semplici appassionati che vivono in queste zone. La voglia di partecipare alla realizzazione di un cortometraggio è stata immediata, circa 50 persone sono entrate a far parte del progetto e ognuno ha dato il suo prezioso contributo per la realizzazione dell’opera. Le atmosfere felliniane sono assolutamente involontarie. Noi abbiamo semplicemente voluto raccontare una storia facendoci ispirare dai personaggi e dai luoghi in cui viviamo. Pennabilli si trova a pochi chilometri da Rimini ed è stata la dimora di Tonino Guerra per trent’anni della sua vita, è inevitabile quindi che Piove sia un corto dal respiro felliniano!

Per realizzare Piove avete gestito un team di 50 persone e diretto attori non professionisti, avendo come set un paese intero. Quali sono state le difficoltà nel girare il cortometraggio?
Lu Pulici: Non ci sono state grandi difficoltà, anzi, è stata impressionante la disponibilità di tutto il paese. L’unico problema che abbiamo avuto è stato durante la scena della pioggia, il meteo annunciava temporale quel giorno ma non è piovuto. Ma come al solito il paese ci è venuto incontro improvvisando una pioggia artificiale migliore di quella che ci aspettavamo.

Dall’idea alla realizzazione, ci racconti l’iter produttivo del cortometraggio?
Francesco Zucchi: Ci sono voluti circa otto mesi per realizzare “Piove”. Il soggetto di Valentina Galli è stato creato e sviluppato nel gennaio del 2013. Nei primi incontri ci siamo principalmente confrontati sulla tipologia di storia su cui poter lavorare. L’idea di Valentina ci è parsa subito coerente ed efficace. Nei mesi di febbraio e marzo ha preso forma la sceneggiatura, scritta assieme a Lu Pulici e Josep Piris. Le riprese sono state girate in sette giorni nel mese di aprile. “Piove” è stato realizzato interamente a Pennabilli, questo ci ha aiutato tantissimo durante la settimana delle riprese; un’intera comunità si è messa a disposizione per agevolare al meglio il nostro lavoro. I mesi successivi sono stati dedicati alla fase di montaggio video e sonoro del corto, intervallata dai vari impegni che hanno prolungato la fase di post-produzione. In agosto abbiamo finalizzato il lavoro e “Piove” è stato presentato in anteprima al cinema Gambrinus di Pennabilli. Ad oggi la nostra opera ci sta dando parecchie soddisfazioni: è stata finalista in più di 30 festival internazionali, 3 sono state le menzioni speciali della giuria e 3 i premi vinti.

Dal teatro al cinema, com’è nata la collaborazione con Francesco Zucchi?
Lu Pulici: In realtà, prima del teatro, c’era il cinema nella mia vita. Ho studiato regia cinematografica nella scuola di cinema di Barcellona negli anni 90, poi ho lasciato tutto per il teatro e adesso ritorno al mondo delle immagini. Con Zucchi ci unisce una grande amicizia da anni, lui ha realizzato i video-promo degli spettacoli della mia compagnia teatrale, poi, dopo la mia decisione di venire a vivere a Pennabilli, ci siamo ritrovati con l’idea e la voglia di far cinema insieme. La prima esperienza non sarebbe potuta essere più bella: sono nati PIOVE e la LUMACA FILM.

PRODUZIONE: Lumaca Film
ANNO PRODUZIONE: 2013
DURATA: 15:39
GENERE: Commedia
REGIA: Francesco Zucchi, Lu Pulici
SOGGETTO: Valentina Galli
SCENEGGIATURA: Francesco Zucchi, Lu Pulici, Josep Piris
FOTOGRAFIA: Massimiliano Chieco, Margherita Crociani
OPERATORE DI RIPRESA: Bernardo Brizi
AIUTO REGIA: Elena Covolan
SUONO: Luca Fucili, Enrico Partisani
MUSICHE ORIGINALI: Daniele Partisani
SCENOGRAFIA e COSTUMI: Josep Piris, Gregorio Giannini, Giacinta Partisani
SEGRETARIA DI EDIZIONE: Valentina Galli, Elena Covolan
TRUCCO: Cristina Priarone
CAST: Roberto Agostino, Magda Mane, Patrizio Fraternali, Saul Fucili, Luca Regina, Laura Tombini, Marisa Fucili, Angela Cenerini, Giuseppe Giannini, Barbara Zerbini, Gina Cangini, Lorenzo Valenti, Gianni Giannini, Raul Somarriba, Michele Giovagnoli, Linda Valenti, Gherardo Fucili.